Il progetto di AstrOccupati: scrivere la Vita invisibile degli Invisibili

AstrOccupati è il blog che guarda, pensa e scriveil reale” con i racconti di vita interiore dei Lavoratori, è il progetto che racconta la Vita attraverso il Lavoro e il Lavoro attraverso le Storie delle Persone. Il Progetto del blog «AstrOccupati»: per chi e perché scrive

Il blog AstrOccupati: per chi

Sono Milioni.
E Milioni di Milioni. Lavoratori galattici, Cybernauti del coraggio e dell’ostinazione. Fronte, occhio. Astr-Occupati, precari del pianto in orbita, ciglia e stelle. Astro-Disoccupati, piegati, schiacciati come sigarette.
Sono dietro di te, accanto a te, accanto a me, sono davvero dappertutto, perfino sotto il tavolo. Sono dappertutto ma a festeggiare le loro imprese sono davvero in pochi. Dimentichiamo di guardarli, ma non sono invisibili: sono vivi. Umani, vivi.

AstrOccupati nasce sull’onda di questa invisibilità.

AstrOccupati nasce sull’onda di una certa rabbia e indignazione per i poteri decisionali di una certa Politica e di alcune tra le tante Agenzie del lavoro che se ne infischiano: è questo il vero Paese “in crisi”, è questa l’Italia agonizzante, perché non fa il suo dovere, non ascolta e NON VEDE.

Cosa e chi non vede?

  • L’Italia sveglia e creativa

    Non vede l’Italia che è in piedi già da un pezzo e che ha bisogno di esser sostenuta. Non vede il Paese dei tenaci, lavoratori accesi, coraggiosi, festosi e liberi, che hanno deciso di smettere di vergognarsi, di nascondersi, e sfidando i pregiudizi e le discriminazioni sull’età, sulla formazione, sulla mancanza di esperienza, ricominciano a studiare, ad acquisire nuove competenze o ad approfondire le nuove direzioni di quelle che possiede già: cambiano lavoro, città, Paese, corrono su treni, aerei, autobus, cercano e condividono soluzioni, avviano attività, si slanciano come freelance costruendo la propria professionalità contro ogni regola che schiaccia, svilisce, fa a pezzi tutto di sé – proviamo a non arrenderci, ma abbiamo mille difficoltà. 

  • L’Italia degli invisibili 

    Non vede chi, soprattutto chi, nonostante la tenacia e i passi, resta nell’angolo, e viene schiacciato, svilito o semplicemente dimenticato. Lasciato in un angolo, fatto a pezzi anche soltanto da una domanda. Non vede chi è completamente solo proviamo a non arrenderci, ma non è facile.

I “pazzi”, i deragliati, i creativi, disperati marinai, invisibili e alla deriva, che comunque vogliono stare a galla, muoversi, vagabondi entusiasti e liberi con certe spine in testa. AstrOccupati nasce sull’onda di una certa tenerezza per questi Lavoratori, e sceglie di guardarli. Di scriverli.

Per loro, nasce questo blog. 

Il blog AstrOccupati: perché

AstrOccupati nasce in questo paradossale crocevia di forze contraddittorie e in continuo divenire. Volutamente anarchico, volutamente delirante, irriverente e libero, questo spazio progetta di celebrare l’Umanità dei Lavoratori con la formula del Reportage narrativo (Leggi cosa significa per AstrOccupati il “Reportage narrativo”?) e di rincorrere, ascoltare,scrivere la loro vita interiore ”. 

Perché?

1 Perché vuole celebrare la vita interiore schiacciata dall’invisibilità e dall’indifferenza: i Reportage narrativi sui Lavoratori

Da questa volontà nascono le sue Storie, i Reportage narrativiperché ciò che merita l’oralità è l’Individuo, la furia di Eventi Interiori che giocano a nascondersi dentro il Lavoratore.  

2- Perché vuole comprendere chi siamo, quanti siamo, come lo facciamo e come possiamo farlo, oggi, il Lavoro: le Interviste ai Lavoratori

Da questa volontà nascono le Interviste, perché oggi più che mai è fondamentale far circuitare soluzioni e idee. Una condivisione onesta e sincera, libera.

3- Perché vuole sollevare dei problemi che schiacciano i Lavoratori: gli Articoli sui temi del Lavoro

Da questa volontà nascono gli Articoli, per parlare, in modo anche irriverente, della realtà del Lavoro, e di come interagisce con l’universo interiore dei Lavoratori.

Perché tutti meritano una Storia, la tua.

AstrOccupati: storie talmente immaginarie, talmente inventate che poi sono vere, racconti talmente reali, che sono falsi – che la Vita, Teatro è. Quando tutto è veramente falso, allora è veramente vero.

§  29 Aprile 2015 –

Ideatrice del Progetto, AstrOReporter e cuore di astrOccupata: Valentina Chiefa
astroccupati@gmail.com
√ Approfondisci gli obiettivi delle Rubriche proposte da AstrOccupati.
√ Scopri che cos’è il “REPORTAGE NARRATIVO” per AstrOccupati e perché sceglie le Storie per raccontare il mondo dei Lavoratori.
 Hai bisogno di raccontare la tua Storia o di proporci un Progetto? Parlami

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...